Berhalter (ct USA): «Reynolds talento eccezionale, alla Juve…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Berhalter (ct USA): «Reynolds talento eccezionale, alla Juve…». Le dichiarazioni del commissario tecnico della Nazionale statunitense

Gregg Berhalter, ct degli USA, è stato intervistato da Tuttosport per parlare dell’obiettivo di mercato della Juve Reynolds e del già bianconero McKennie.

REYNOLDS – «Ha caratteristiche più offensive di Cabrini, è molto dinamico e ha un’eccellente abilità nel dribbling, nei cross e negli assist, a mio modo di vedere è un talento eccezionale, però è giovane e deve lavorare ancora molto soprattutto dal punto di vista difensivo. In tal senso la Serie A può essere importante. Il campionato italiano è come l’Università per i difensori e in Italia sicuramente Reynolds avrebbe la possibilità di completarsi. Giocare con un altro americano e in un top club come la Juventus sarebbe una bella possibilità, ma non la priorità assoluta: vedremo».

MCKENNIE – «Weston è felicissimo alla Juventus, si trova a suo agio con i compagni ed è rimasto impressionato dalla straordinaria organizzazione del club. Ha uno stile di gioco e uno spirito che risultano sempre importanti nell’economia di una squadra, lo è per la nostra nazionale ed ero sicuro lo sarebbe diventato anche per un top club come quello bianconero. McKennie è giovane e ha ancora ampi margini di miglioramento, sicuramente in questi mesi italiani ha compiuto progressi importanti nel tempismo e nella velocità di pensiero: da quando è alla Juventus, in campo prende decisioni migliori e più velocemente. Quando ti confronti quotidianamente a un livello superiore con Cristiano Ronaldo e gli altri campioni bianconeri, cresci per forza se hai voglia di imparare. Weston può e vuole diventare un top player».

LEGGI ANCHE: Neuer esalta Buffon: «Pazzesco quello che ha fatto»

Condividi