Birindelli: «Chiellini avrebbe aiutato De Ligt. Il gioco di Sarri…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex bianconero Alessandro Birindelli analizza il momento della Juve, parlando degli obiettivi, del gioco e dei singoli

Alessandro Birindelli, ex giocatore bianconero, analizza la Juve e il momento della squadra di Sarri ai microfoni di Radio Sportiva.

DE LIGT «Ha dimostrato di valere la sua cifra per quello che ha fatto l’anno scorso e per la sua prospettiva. Non ci dimentichiamo che è stato inserito in un contesto nuovo: giocare con Chiellini accanto lo avrebbe aiutato. Chiellini ha caratteristiche nella fase difensiva che a tanti mancano, per questo è ancora uno dei migliori difensori».

JUVE DI SARRI«La Juve di Sarri si comincia a vedere, ma ha bisogno di molto più tempo per incidere. Per capire certi movimenti e giocare c’è bisogno di farle nel quotidiano. Lui giocando sempre ha avuto poco tempo per poterlo far bene».

CHAMPIONS «Marzo-aprile sarà determinante e ci sono molte pretendenti. La Juve sta dando continuità ad un percorso di identità e di squadra».

Condividi