Biscardi: «Il Napoli ha avuto una grande sfortuna: aver trovato la Juve»

© foto Mg Torino 21/01/2019 - campionato di calcio serie A / Juventus-Chievo Verona / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Emre Can

Maurizio Biscardi ha risposto ad alcune domande sulla situazione della Juventus e del suo cammino in Champions

Maurizio Biscardi ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva sulla situazione della Juventus.

CHAMPIONS LEAGUE – «La Juve ha preso Ronaldo per vincere la Champions. E’ l’obiettivo primario, ma se non la vince ha fallito, perché lo scudetto lo ha vinto 7 anni di fila e non c’èra bisogno di Ronaldo. Tutta la stagione è organizzata in ottica Champions, ma se non la vince è un fallimento proprio per gli investimenti fatti».

NAPOLI – «Il Napoli ha avuto una grande sfortuna: aver trovato la Juve, che in Italia non è paragonabile a nessuna avversaria. Il gruppo si è comunque dimostrato molto forte in questi anni. I tifosi fanno fatica a capire che se il Napoli fattura 150 milioni all’anno e la Juve 500 ci sarà sempre un abisso nella possibilità di ingaggi di calciatori e questo si riversa anche nel campo».

CALO DI FORMA – «Frutto del richiamo del lavoro fatto in prospettiva della Champions. Tutte le squadre che ambiscono ad arrivare alla fine della Champions fanno coincidere il momento più basso della forma con gli impegni minori».