Boattin: «Sogno la finale di Champions allo Stadium»

Iscriviti
boattin-juventus-women
© foto www.imagephotoagency.it

Boattin: «Sogno la finale di Champions allo Stadium». Le dichiarazioni del terzino della Juventus Women tra passato è futuro

Lisa Boattin, terzino della Juventus Women, è stata intervistata da Sky Sport.

RICORDI – «Ho avuto la fortuna di costruirne tanti di belli. Infatti non ne ho uno in particolare e potrei dirtene tanti: dal mondiale in Costa Rica, al gol in Champions con il Brescia, il primo scudetto con la Juve, la partita giocata all’Allianz e infine il mondiale giocato in Francia. Quindi non ne ho uno in particolare e sono stata fortunata a costruirne tanti di belli. Invece, il ricordo meno bello che ho trovato è stata la medaglia della Supercoppa che abbiamo perso a La Spezia contro la Fiorentina. Questo è stato il ricordo meno bello che ho trovato».

PREMIERE – «Se alla fine sono rimasta a dormire lì? Magari, purtroppo mi hanno cacciata. Ma io sarei rimasta li volentieri. Però è stata una giornata indimenticabile non la dimenticherò mai e ogni volta che torno per vedere i ragazzi, provo le sensazioni che ho provato quando sono entrata in campo per il riscaldamento e quando ho visto lo stadio pieno, il gol sotto la curva… È stata una giornata piena di emozioni e ricordi che mi porterò sempre dietro».

SOGNO – «Visto che da poco è uscita la notizia della finale di Champions League nel 2022 all’Allianz Stadium, perché non sognare in grande? Vorrei poter arrivare e giocare la finale nel nostro stadio. Sono in una società nella quale è permesso sognare e quindi perché non sognare in grande?».

Condividi