Connettiti con noi

Juventus Women

Bonansea con Raiola: nuova dimensione, nuovo futuro? La Juventus Women…

Pubblicato

su

Bonansea con Raiola: nuova dimensione, nuovo futuro? La Juventus Women… Ultime sul futuro dell’attaccante bianconera

Barbara Bonansea è diventata la prima calciatrice ad entrare nella scuderia di Mino Raiola, che non è a sua volta il primo grande procuratore ad entrare nel mondo del calcio femminile. L’agenzia di Federico Pastorello, per esempio, segue già diverse calciatrici della Serie A femminile attraverso il lavoro dell’ex moglie dell’agente Claudia Romanelli. Si conferma in tal senso la tendenza espansiva di un movimento sempre più proteso verso il professionismo, anche da un punto di vista economico (la ristrutturazione sarà aiutata dalla riforma Champions). La procura di Raiola conferisce all’attaccante della Juventus Women una nuova dimensione finanziaria più che internazionale visto che Bonansea è già calciatrice nota a livello internazionale (nella top 11 FIFA 2020) e più volte avvicinata dai top club europei, il Lione in primis.

Che questo possa coincidere anche con un futuro in un contesto diverso dalla Juventus Women? Il contratto della fuoriclasse bianconera scade in estate. Sulla sua situazione le ultime dichiarazioni attendibili sono quelle rilasciate da Stefano Braghin lo scorso febbraio: «Il caso di Barbara è stato più mediatico che sportivo: lei ha dato tantissimo al nostro progetto ed è stata fondamentale nei risultati che abbiamo raggiunto. E’ una giocatrice ed una persona che vorrei sempre avere insieme e non contro. Anche la Juventus ha dato tanto a Barbara, consacrandola come una delle calciatrici migliori d’Europa e dando tanto per la sua crescita. Credo che quando ci siederemo a parlare di futuro, partiremo da una base molto buona di reciproca soddisfazione». Le ambizioni del club bianconero sono quelle di imporsi nei prossimi anni come realtà affermata anche nel panorama europeo, un obiettivo che si consegue mantenendo in rosa giocatrici del calibro di Bonansea, che alla Juve è stata e sta bene. Bisognerà ora comprendere quali saranno in futuro i piani e le richieste di Barbara. E di Mino.

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement