Boniek: «Allegri deve vincere la Champions con Szczesny titolare»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della federazione Polacca parla di Juve e di Wojciech Szczesny. Alcuni passaggi dell’intervista rilasciata da Zbigniew Boniek

Quest’oggi toccherà alla Polonia esordire nel Mondiale di Russia: appuntamento alle 17 per la sfida contro il Senegal. Zbigniew Boniek, presidente della federazione polacca, ha parlato in avvicinamento al match, sviscerando diversi temi sensibili al mondo Juve. Le sue parole a La Gazzetta dello Sport.

ALLEGRI DA CHAMPIONS – «Allegri: ha fatto bene a restare alla Juve, e’ un ottimo tecnico e quindi, come tale, se ha preso questo tipo di scelta è perché sa di poter vincere ancora. Però…adesso deve provare ancora di più a vincere la Champions. Per carità, se arriverà anche l’ottavo scudetto sarà meraviglioso, ma ora deve pensare quasi solo all’Europa. Questa Juve assomiglia molto a quella del 1982 quando arrivai io. C’era voglia di vincere in Europa e non pensavamo al campionato. Eppure arrivò tutto, riuscimmo ad arrivare alla Coppa Campioni. E la Juve di oggi ha uomini, qualità e il dovere di puntare a questo».

SZCZESNY TITOLARE – «Assolutamente giusto che sia così. Si è meritato questa decisione da parte della società: il club sa benissimo che Woicjech è bravo, che ha più esperienza internazionale rispetto a Perin e che con lui potrà avere la porta a posto per i prossimi quattro-cinque anni. Qualità altissima ed affidabilità».