Connettiti con noi

News

Bonucci fa 100 in Nazionale: per Chiellini «è già un capitano della Juventus»

Pubblicato

su

Bonucci fa 100 in Nazionale: traguardo importante per il difensore della Juve, incensato anche dalle parole di Giorgio Chiellini

La partita tra Italia e Irlanda del Nord, oltre che segnare il primo step d’avvicinamento degli azzurri ai Mondiali del 2022, ha permesso a Leonardo Bonucci di tagliare il traguardo delle 100 presenze con la maglia della Nazionale. Soltanto otto giocatori, prima del difensore, ci erano riusciti in carriera: Chiellini (105 presenze), Zoff (112 presenze), Pirlo (116 presenze), De Rossi (117 presenze), Maldini (126 presenze), Cannavaro (136 presenze), Buffon (176 presenze). Nella Hall of Fame dei più presenti con l’Italia, Bonucci ha fatto coppia al centro della linea difensiva con Giorgio Chiellini mostrando, ancora una volta in questa stagione, il livello di maturità e consapevolezza acquisito in questi anni…

100 presenze Bonucci in Nazionale: traguardo importante, e Chiellini…

È stato lo stesso Chiellini ad incensare il compagno di reparto prima del taglio dell’importante traguardo. In conferenza stampa, alla vigilia della partita, il numero 3 fece questa investitura al collega: «Io sono stato tutto l’anno fuori, per cui è già un capitano della Nazionale e della Juventus». Parole al miele confermate anche dopo l’incontro, con Chiellini che ha scritto «Complimenti per le 100 presenze in azzurro. Orgoglioso di te».

La figura di Leonardo Bonucci non solo è fondamentale per il presente, in casa Juventus, ma soprattutto in ottica futura. Questo perché il difensore è uno dei senatori dello spogliatoio, e la sua leadership è stata di grande importanza quest’anno con l’insediamento della figura di Andrea Pirlo. Il numero 19 sarà ancora più responsabilizzato in futuro quando, Giorgio Chiellini, deciderà di non proseguire la sua carriera. Da quel momento n poi, il peso e la fascia da capitano saranno sulla schiena e sul braccio di Leo.