Bonucci: «Ecco i miei due eredi alla Juve»

bonucci
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex bianconero Leonardo Bonucci in conferenza stampa ha spiegato chi secondo lui può essere il suo erede: «Caldara e Romagna mi assomigliano»

Leonardo Bonucci si prepara alla supersfida contro la Spagna al Bernabeu. Non giocherà di nuovo in tandem con Chiellini perchè Giorgio ha accusato un problema al polpaccio che lo ha subito costretto al rientro anticipato (VEDI QUI per gli aggiornamenti). Potrebbe però essere in coppia sempre con altri suoi ex-compagni, Rugani e Barzagli. Anche se in conferenza stampa, a precisa domande su chi fossero i suoi eredi in maglia bianconera tira fuori altri due nomi.

 «Ci sono Rugani e Caldara che sono molti bravi. Ed anche Filippo Romagna, ha qualità parecchio simili alle mie». affare Del Fabro Romagna, che ha svolta le giovanili nella Juve, è stato mandato a Cagliari nell’ambito dell’. Ma i bianconeri mantengono un opzione per il riacquisto del giovane difensore classe’97 al termine di questa stagione. Caldara invece è di proprietà Juve, ma arriverà solo a partire dalla prossima stagione. Discorso diverso per Rugani che rappresenta ormai il presente in maglia bianconera e anche in quella azzurra della nazionale. Bonucci ha poi proseguito dicendo di voler rimanere all’interno del gruppo della nazionale ancora per 5-6 anni. «Passaggio al Milan? Ci volevano le palle per fare quello che ho fatto»

Condividi