BORDOCAMPO – Blaise Matuidi torna in gruppo, Maurizio Sarri sorride

matuidi-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Paura alle spalle: Blaise Matuidi è fondamentale nella fase di costruzione della Juventus, specie in presenza di Cristiano Ronaldo

Niente paura: c’è Blaise Matuidi per ogni esigenza di Maurizio Sarri a centrocampo. Il francese da ieri si allena regolarmente in gruppo. Tradotto: pericolo scampato e paura alle spalle, dopo la frattura della cartilagine della decima costa, che lo aveva costretto a uscire dal campo con il Milan. Da mezz’ala sinistra, Blaise è fondamentale nella fase di costruzione: sacrificio e corsa fanno di lui uno degli insostituibili per l’allenatore, specie in presenza di Cristiano Ronaldo.

Il recupero di Matuidi, tra l’altro, è funzionale di fronte alle condizioni precarie del connazionale Adrien Rabiot, che ieri ha svolto differenziato per un leggero affaticamento all’adduttore. Il francese è una garanzia, e in vista di due sfide delicate come quelle con Atalanta e Atletico Madrid non si può che stare tranquilli potendo contare su di lui.