Bove (ex Juve Primavera) a RBN: «Kean è un predestinato»

gabriele bove
© foto www.imagephotoagency.it

Riccardo Bove, ex Juve Primavera ora alla Sambenedettese, parla della sa esperienza tra i professionisti e di Moise Kean

Intervistato da Radio Bianconera, Riccardo Bove, ex Juve Primavera da due stagioni alla Sambenedettese, ha parlato della sua esperienza nelle Marche e dei suoi ricordi bianconeri, presentando anche il match di questa sera tra Juve e Ajax.

SAMBENEDETTESE – «Siamo verso la parte finale della stagione, puntiamo ai playoff. L’anno scorso mi sono trovato in un gruppo che mi ha facilitato l’integrazione. Ma le difficoltà ci sono comunque dal punto di vista fisico dei ritmi».

PROGETTO JUVENTUS U23 – «Non avendolo vissuto in prima persona non ti so dire. Sicuramente per i giocatori che ci sono adesso è una bella opportunità».

AJAX-JUVE IN YOUTH LEAGUE- «Il loro centro sportivo è diverso da quelli italiani. Si vedeva che loro erano già pronti per il professionismo».

KEAN – «Per noi era il più piccolo ma si vedevano le qualità. È un predstinato. Lo segiuo con grnade affetto e stima. Spero che stasera possa dare il suo contributo».

JUVE-AJAX – «Il risultato dell’andata può aiutare, ma è una partita secca e la Juve non deve abbassare la guardia».