Bozzo: «Alcune trattative sarebbero al ribasso, ma senza perdere valore»

© foto © juventusnews24.com

Bozzo: «Alcune trattative sarebbero al ribasso, ma senza perdere valore». L’interessante analisi dell’agente di calciomercato

Giuseppe Bozzo, avvocato e agente di Sandro Tonali e Federico Bernardeschi, ha parlato al Corriere della Sera delle conseguenze del calciomercato dopo l’emergenza Coronavirus.

MERCATO – «Poiché il virus non è tifoso di nessuna squadra, in tutta Europa assisteremo a un mutamento radicale di comportamenti. Restando in Italia, qualora si concludessero serie A e Coppe con gli introiti garantiti da stadio e diritti tv, a mio avviso il contraccolpo non sarebbe pesante. Probabilmente alcune trattative sarebbero al ribasso, ma i valori dei big non verrebbero depressi. Nella peggiore delle ipotesi e cioè senza che vengano completati campionato e Coppe, per il quadro che si presenterà servirà l’intervento del governo. Per la situazione di eccessiva onerosità sopravvenuta più di un club sarebbe costretto a liberarsi di qualche giocatore».