Braghin: «Puntiamo a crescere giovani calciatrici italiane»

braghin
© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Braghin, responsabile del progetto Juventus Women, ha commentato il premio della Glionna e parlato degli obiettivi della società

Stefano Braghin, responsabile del progetto Juventus Women, ha parlato a margine del Golden Boy commentando il premio vinto da Benedetta Glionna e sottolineando gli obiettivi della società.

GIOVANI ITALIANE – «Siamo contenti perchè quando si è i primi a vincere è un riconoscimento in più ed un motivo di orgoglio, significa che stiamo lavorando nella direzione giusta. Benedetta ha questo privilegio e ricevere tale premio nella nostra città possiede ancora più valore. Noi puntiamo molto sulle giovani italiane, basti pensare che domenica Melissa Bellucci, una centrocampista classe 2001, ha disputato un tempo a Udine contro il Tavagnacco facendo molto bene. La nostra missione non è solo ottenere risultati, che è l’obiettivo principale, ma anche far crescere le giocatrici».