Juve, parla il capo dei Bravi Ragazzi: «Biglietti? Facevo 40mila euro a settimana» – VIDEO

Le anticipazioni della puntata di report del 22 ottobre. Le dichiarazioni del capo ultras dei Bravi Ragazzi sul caso biglietti

Si continua a parlare, con enorme insistenza, della puntata di Report che andrà in onda il prossimo 22 ottobre. Nella trasmissione di Rai 3 si farà luce sul rapporto tra la Juventus e i gruppi ultras in merito al caso biglietti (previste grosse indiscrezioni sull’ex dg bianconero Beppe Marotta).

In un’anticipazione sulla pagina Twitter del programma, sono state già diffuse le rumorose dichiarazioni di Andrea Puntorno, capo dei Bravi Ragazzi, uno dei principali gruppi ultras bianconeri: «Quando facevo con la vendita dei biglietti? 30, 40, 25mila euro a settimana. Il business c’è, non lo nego. Con quei soldi lì mi sono comprato due case ed un panificio. Se era bagarinaggio? Io personalmente non ne faccio, ma c’era chi lavorava per me. I biglietti arrivavano direttamente dalla Juventus, è sempre stato così». Nuove scottanti dichiarazioni sul club bianconero sembrerebbero all’orizzonte.

Articolo precedente
5 motivi per cui Mario Mandzukic meriterebbe il Pallone d’Oro
Prossimo articolo
manciniItalia Ucraina 1-1: ancora un pareggio per gli azzurri di Mancini