Connettiti con noi

Hanno Detto

Buffon sul suo futuro: «Devo farlo per rispetto della mia storia calcistica»

Pubblicato

su

Buffon ha rilasciato una lunga intervista a Sky Sport: ecco le sue dichiarazioni sul futuro dopo l’addio alla Juve

Nella lunga intervista rilasciata a Sky Sport, Gianluigi Buffon ha parlato così del suo futuro. Ecco le sue dichiarazioni.

«La verità è che ho bisogno di 20 giorni per poter analizzare tutte le proposte ricevute, metterle a fuoco e capire se ce n’è una più delle altre che mi dà più entusiasmo, desiderio di sognare ancora. È stata un’annata complicata, lunghissima perché siam partiti a maggio dell’anno scorso praticamente mai fermandoci. Anche i più giovani iniziano a dare segni di cedimento (ride ndr). Ho bisogno anche io di andare in vacanza, avere 15 giorni nei quali riposare e quando il serbatoio delle energie risalirà, poi si potranno prendere in considerazione tutte le opportunità del caso. Devo farlo per rispetto della mia storia calcistica e perché non voglio fare brutte figure: se gioco da un’altra parte voglio farlo per performare sempre come uno dei migliori al mondo. Se questa cosa non dovessi sentirla, ecco allora che sarà arrivato il momento di fermarsi. Non devo aggiungere nient’altro alla mia carriera, perché mi sento abbastanza appagato. Non ho fatto o vinto tutto quello che volevo ma c’erano anche grandi avversari».