Connettiti con noi

News

Buffon avverte la Juve: «Con la Spal non c’è margine d’errore»

Pubblicato

su

Gianluigi Buffon ha parlato prima della gara contro la Spal della Juve in Coppa Italia del fatto che non c’è margine per sbagliare la gara

Intervistato da Juventus Tv, Gianluigi Buffon ha parlato della partita della Juve in Coppa Italia contro la Spal, avvertendo i compagni della difficoltà della partita.

LA GARA«Dobbiamo stare attenti al valore della Spal che anche se gioca in Serie b ha il potenziale per tornare in Serie A, potrebbe far parte del campionato maggiore. Nella gara secca non c’è margine d’errore».

STATO DI SALUTE«La squadra mi sembra in netta crescita e in grande ripresa dalla batosta con l’Inter, questa gara deve confermare questo trend. Di scontato non c’è nulla nella vita e soprattutto nello sport. Le cose vanno guadagnate e vanno guadagnate con merito».

PASSAGGIO DEL TURNO PER IL COMPLEANNO«Quello sarebbe già un qualcosa di gradevole, è un pensiero che mi farebbe felice. Come ho detto prima, abbiamo le stesse opportunità della Spal, ci sono 11 teste e 22 gambe ciascuno».

Il portiere della Juve ha parlato anche a Rai Sport. Le sue parole.

COMPLEANNO – «Vivo in maniera naturale, tranquilla. E’ il corso del tempo, lo si accetta, l’importante è farsi trovare sempre con energia. Come Brady? Non lo sapevo, significa che non sono un’eccezione ma certi miti vanno sfatati».

COPPA ITALIA«Vale tanto, perché vogliamo giocare altre due partite con una squadra che rispettiamo che è l’Inter. Vogliamo misurare le nostre ambizioni».

LUKAKU-IBRAHIMOVIC«Sono cose che non dovrebbero succedere, ma quando succedono fanno parte di un momento di grande nervosismo che sfocia in parole che uno non direbbe mai. Non lo reputo così grave».

FUTURO«Non ci sto neanche pensando io, per cui non ponetevi neanche voi questa domanda. Uno come me a 43 anni deve vivere alla giornata».

Continua a leggere
Advertisement