Cabrini: «Non vorrei che la squadra possa pensare una cosa sbagliata»

Iscriviti
cabrini
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Antonio Cabrini, ex giocatore della Juventus, sulla formazione allenata attualmente da Andrea Pirlo

La Juventus di Andrea Pirlo vista da Antonio Cabrini. Il Bell’Antonio, ex giocatore della Vecchia Signora, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, dicendo la sua sul momento dei bianconeri. Ecco le sue parole.

IL COMMENTO – «Dire che la Juve è un cantiere è riduttivo. La squadra ha molto da lavorare perché ha cambiato anche il gioco rispetto all’anno scorso. Non vorrei che all’interno della squadra si possa pensare di buttare la palla avanti che tanto ci pensano Ronaldo o Morata. In parte è vero perché Ronaldo ha sempre segnato e questo è fondamentale però Pirlo si aspetta di più dai centrocampisti e si aspetta tanto da Dybala, deve esserci la sua esplosione quest’anno ma deve giocare in maniera continua, con lui potremmo vedere una Juventus diversa».

LEGGI ANCHE: Guardalà: «Sin qui sono stati tre gli aspetti positivi per Pirlo»

Condividi