Cabrini svela: «La Juve sa già chi comprare in estate»

cabrini
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Cabrini ha analizzato il ko rimediato dalla Juve con il Real Madrid con tutti i risvolti del caso anche per il campionato

Intervenuto ai microfoni di ‘RMC Sport’, l’ex difensore della Juventus e della Nazionale italiana, Antonio Cabrini, ha analizzato il ko rimediato dai bianconeri contro il Real Madrid. Ecco le sue dichiarazioni: «Tenendo conto degli errori fatti, soprattutto sui gol, la squadra nei primi 45’ ha retto bene l’impatto. Poi nel secondo tempo, dopo il gol di Ronaldo e l’espulsione di Dybala, sono saltati tutti i meccanismi. Diverse le occasioni per la Juve, come quella di Higuain. Bravo il portiere a reagire e a evitare il gol. Ma non si può negare che in certe partite o sei al 100% o fai fatica con queste squadre come il Real Madrid. Manca ancora l’esperienza internazionale alle squadre italiane: per certe manifestazione devi essere al massimo per tutti e 90 i minuti».

CICLO JUVE «Finito un ciclo? Non lo so, sicuramente la dirigenza ha chiaro in testa i nuovi arrivi per la prossima stagione, visto che c’è un invecchiamento di certi elementi. Magari hanno già il colpo in canna, perché la società lavora sempre in anticipo».

ESPERIENZA – «In questo momento la Juventus hai degli avversari che sono più esperti, non più forti. Non ti puoi concedere distrazioni o errori in queste sfide. Ho apprezzato le parole di Allegri sui social, che ha plaudito agli avversari. Si deve lavorare per colmare il gap con queste squadre».

RISVOLTI IN CAMPIONATO – «In queste situazioni difficile che la Juventus sbagli due partite, che subisca il contraccolpo psicologico. Si deve girare pagina e puntare al campionato, senza pensare alla sconfitta in Champions. Con il Real è normale che si possa perdere».

BUFFON – «Dipenderà dalle valutazioni a fine stagione che faranno il giocatore e la società. Se vorrà continuare o smettere, la Juventus è sempre aperta ad ogni sua volontà».

Articolo precedente
juventus womenCoppa Italia femminile, Juventus Women-Brescia: data e orario dei quarti di finale
Prossimo articolo
Bonolis sfotte la Juve: «L’Ascoli ha dato battaglia al Real Madrid»