La Juve segue un giovane 2000: per il vice-presidente è il più grande talento dell’Iraq

paratici, nedved
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve ha posato gli occhi su un giovane talento iracheno classe 2000. Per il vice-presidente è il più grande talento dell’Iraq

La Juve ha posato gli occhi su Mohanad Ali Khadim. Come riportato dal tweet di ‘Soccer Iraq’, Al-Taei, vice-presidente dell’Al-Shorta, ha respinto le sirene di mercato arrivate per il suo giovane talento.

IL MERCATO – «Il Manchester United ha fatto un’offerta per Mohanad Ali, così come Juventus, Benfica e Galatasaray, ma lui ha rifiutato le offerte europee per motivi personali e familiari, preferendo l’Al-Ain. Stiamo cercando di convincerlo ad andare in Europa».