Calciomercato Juve: De Vrij occasione troppo ghiotta

De Vrij
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus continua a monitorare con estrema attenzione la situazione di Stefan De Vrij. Marotta ha fiutato l’affare ed è pronto al grande sacrificio

Il calciomercato è fatto di opportunità. La pista che porta dritta a Stefan De Vrij opportunità  lo è, eccome. Intanto perché si parla di uno dei centrali più forti della Serie A (o forse d’Europa), e poi c’è quella parolina magica, “clausola”, che a Marotta piace tanto. Il difensore olandese ha un contratto in scadenza con la Lazio nell’estate 2018. Contratto che, dopo lunghi mesi di trattativa e di pressing di Claudio Lotito, l’ex Feyenoord dovrebbe rinnovare nei prossimi giorni. Sfuma così la meravigliosa prospettiva del parametro zero ma rimane un altro allettante sentiero. Gli agenti del giocatore hanno chiesto, in cambio del prolungamento, l’inserimento di una clausola rescissoria forzatamente bassa. Parliamo di una cifra vicina ai 25 milioni di euro: decisamente un prezzo da saldi estivi per un interprete del genere.

L’interesse della Juventus c’è ed è concreto. Così come la concorrenza dell’Inter e delle grandi d’Europa. Lotito non vorrebbe cedere il giocatore ai bianconeri ma la volontà finale del ragazzo potrebbe incidere parecchio sull’esito della trattativa. Qualora l’affare si concretizzasse Madama andrebbe a potenziare ulteriormente un pacchetto, già iper affollato, di difensori centrali. De Vrij si andrebbe ad aggiungere ai vari Chiellini, Benatia, Barzagli, Rugani, Howedes e Caldara. Tanti, anzi troppi. Fermo restando che le situazioni di Barzagli (in dubbio rinnovo) e di Howedes (in dubbio riscatto) sono in piena evoluzione, pare evidente che, in vista della prossima stagione, si presenti un tema di sovrapposizione. Con l’arrivo di De Vrij, aumenterebbero sensibilmente le possibilità di salutare Daniele Rugani. Allegri non si fida più delle prestazioni dell’ex Empoli e il giocatore ha grandi estimatori sul mercato, in Premier in primis. Ma Marotta ha fiutato l’affare De Vrij e la perdita di Daniele potrebbe essere sacrificio già messo in conto.