Calciomercato Juve: “Ozil vede bianconero”, nessun dubbio in Inghilterra

© foto www.imagephotoagency.it

I rumors provenienti Oltremanica vedrebbero Ozil più che mai intenzionato al trasferimento in bianconero. Ma per la Juventus il problema è sempre lo stesso

La bomba, sganciata qualche giorno fa, è in piena fase di detonazione. Mesut Ozil alla Juventus a parametro zero non è soltanto fantamercato. L’edizione odierna del Daily Mail fa il punto sull’abboccamento tra il fuoriclasse tedesco e i bianconeri: secondo quanto riportato dal tabloid il giocatore dell’Arsenal sarebbe felice di trasferirsi a Torino. Il gradimento per la destinazione sarebbe dettato da motivazioni per lo più ambientali: Ozil a Vinovo potrebbe andare a rimpolpare la nuova colonia tedesca, già composta da Khedira, Howedes ed Emre Can (dando ormai per scontato il suo arrivo dal Liverpool).

Sull’ex Real Madrid, il cui contratto è in scadenza nel giugno 2018, c’è anche il Manchester United. Una meta che però non aggrada Ozil a causa della scomodissima presenza di José Mourinho. Il rapporto tra i due, sin dai tempi della Casa Blanca, è tutt’altro che idilliaco. Basti pensare che fu proprio lo Special One a spingere per un sua cessione verso la Premier. Antichi veleni che, indubbiamente, potrebbero favorire Madama nella rincorsa alla stella di origini turche. Ma l’ostacolo c’è ed è quasi insormontabile: il calciatore guadagna quasi 10 milioni di euro a stagione. Una cifra semplicemente proibitiva per le casse della Vecchia Signora. Va da sé che il calciatore dovrebbe rinunciare a una buona parte del proprio stipendio per vestire bianconero.

La possibilità di poter strappare un giocatore del genero a zero euro ingolosisce però, non poco, Beppe Marotta. Così come Massimiliano Allegri: l’allenatore livornese ha un’autentica fissazione per Ozil che considera uno dei giocatori migliori del pianeta. Chissà che il tesseramento del tedesco non possa essere il tributo da offrire all’altare di Max, per garantirne la permanenza a Torino. Le vie del calciomercato sono, al solito, infinite.