Andrea Favilli torna alla Juve: ecco il suo arrivo al J Medical – VIDEO

Dopo una bella stagione all’Ascoli Andrea Favilli torna alla Juventus: ecco il suo arrivo al J Medical per le visite mediche. Per il futuro c’è il Chievo in pole

(nostro inviato al J Medical) Andrea Favilli torna alla Juventus. Nelle immagini che vi mostriamo il suo arrivato nel primo pomeriggio al J Medical. Arriva dall’Ascoli, che lo ha valorizzato nel corso della passata stagione in cadetteria. Adesso però l’attaccante di Pisa torna in bianconero per riprendere il cammino verso il grande salto in Serie A. Singolare la vicenda che lo aveva riguardato due estati fa, quando l’attaccante in comproprietà tra Juventus e Livorno non era stato riscattato. Poi il trasferimento all’Ascoli, dove per due anni si è messo nuovamente in luce, facendosi apprezzare non solo per le sue doti tecniche, ma anche umane.

Favilli torna alla Juventus ancora più motivato di prima, il club crede nel suo potenziale e starà a lui nel futuro prossimo dare dimostrazione di quanto sia cresciuto e maturato. Il suo cartellino è stato pagato poco più di 5 milioni. Il giocatore si presenterà al ritiro bianconero agli ordini di Massimiliano Allegri, alla Continassa tra il 10 e il 12 luglio, prima di pianificare insieme alla società le prossime tappe. Tanti i club che si sono già mossi per lui, su tutti il Chievo, pronto ad affidargli un ruolo da titolare per il dopo Inglese.

Ancora presto per dare una visione più concreta della prossima stagione, ma sono due le certezze che passano al momento: la Juventus torna a puntare forte su uno dei prodotti cresciuti nel proprio vivaio, Andrea Favilli la prossima stagione giocherà il suo primo campionato di Serie A.

Vicino anche il riscatto di Davide Di Francesco

Sempre da Ascoli, vicino anche il riscatto del laterale classe 2001 Davide Di Francesco. Il giocatore è arrivato a gennaio in bianconero con la formula del prestito e ha fatto molto bene con la Juventus Under 17. Con ogni probabilità sarà tra i punti fermi della prossima formazione Juve Primavera.

Articolo precedente
Milan, Gattuso annuncia: «Acquisteremo un grande centrocampista»
Prossimo articolo
ruganiRugani-Chelsea, incontro tra l’agente e Paratici: la situazione