Connettiti con noi

Hanno Detto

Calori lo ricorda alla Juve: «Non dimentico cosa accadde a Perugia»

Pubblicato

su

Alessandro Calori torna a parlare del gol segnato contro la Juve nel 2000, decisivo nel far perdere lo scudetto ai bianconeri

Alessandro Calori, ai microfoni del Corriere della Sera, ricorda il gol che nel 2000 fece perdere lo scudetto alla Juve.

LE PAROLE – «Sono passati 22 anni, ma non lo dimentico. Dopo il primo tempo venne giù il diluvio, si allaga tutto. Collina non sa che fare, chiama i superiori, aspetta. Erano anni di feroci polemiche arbitrali, non si poteva sospendere e il presidente ci aveva minacciato di portarci in tournée in Cina se non avessimo vinto. Successe l’imponderabile e così andai via dallo stadio non so dopo quante interviste».