Caos tamponi Lazio, sospetto sulle comunicazioni all’ASL: i rischi

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Continuano gli aggiornamenti in casa Lazio relativi al caos tamponi: ecco le ultime sulle comunicazioni all’ASL e il sospetto della Procura

Continuano gli aggiornamenti in casa Lazio per quanto riguarda il caos tamponi. Ieri sono stati ascoltati il medico sociale della Lazio ed il responsabile sanitario, Ivo Pulcini.

Qualcosa non ha convinto la Procura della FIGC, soprattutto le comunicazioni all’ASL: il sospetto è quello di aver tentato di evitare la “bolla”. Il club di Lotito rischia il deferimento e punti di penalizzazione, come riporta Il Messaggero.

LEGGI LA NOTIZIA INTEGRALE SU LAZIONEWS24

Condividi