Caso Suarez, Cherubini: «Ho contattato il rettore, ecco perchè»

© foto www.imagephotoagency.it

Federico Cherubini chiarisce la sua posizione in merito al caso Suarez: ecco le parole sul contatto avuto col rettore Oliviero

Federico Cherubini, head of football teams and technical areas della Juventus, chiarisce la sua posizione all’interno del caso Suarez a La Stampa.

«L’ho contattato perché lo conosco essendo umbro come me. Avevo saputo dal consolato di Barcellona che Suarez avrebbe potuto sostenere il test a Siena o a Perugia. Ho quindi chiamato il rettore per avere notizie e mi ha spiegato che bisognava rivolgersi all’Università per stranieri. A quel punto la palla è passata nelle mani dello staff di Suarez e dei nostri
avvocati».

LEGGI ANCHE: Caso Suarez, rettore Perugia: «Non conosco Paratici, fantasie sulla Juve»

Condividi