Connettiti con noi

Hanno Detto

Cassano: «Emery ha incartato Allegri. Arrivabene? Incompetente»

Pubblicato

su

Cassano alla Bobo Tv ha criticato la Juve, Allegri e non solo dopo l’eliminazione dalla Champions League. Le dichiarazioni

Cassano, intervenuto alla Bobo Tv, ha parlato della Juve, di Allegri e non solo dopo l’eliminazione dalla Champions League.

DICHIARAZIONI – «Non sono d’accordo sul buon primo tempo. Ha avuto tre clamorose palle gol, ,ma non ha fatto un gran primo tempo perché Emery le ha lasciato il pallino del gioco. La Juve, vedendo che dall’altra parte non volevano andare avanti e perdevano tempo, non pooteva entrare nel secondo tempo e fare una roba oscena, senza un tiro porta se non quello di Rabiot da 70 metri. Non ci doveva essere partita tra andata e ritorno, ma eritatamente è passata la squadra che aveva più idee. Arrivabene dice che non è cambiato di un millimetro il programma triennale: ma di cosa parla? Ci sono incompetenze societarie, lui faceva macchine e ora si butta nel calcio. Con Coquelin e Moreno Emery ha incartato Allegri che diceva calma. Ma calma cosa? La Juve era tre volte più forte di loro. Preso il primo gol è finita la partita. La Juve anche con Vahovic non ha mai giocato bene. A me gira il c***o che la Juve sia andata fuori, ma se ai giocatori non dai un’idea, le figure sono queste. Questo è un bagno di sangue. Se arrivi secondo e vinci la coppa italia, hai fatto peggio dei tuoi predecessori. Corto muso? Corto della m*****a, poi si fanno i disastri. E il conto arriva alla fine. La Juve non può fare queste figure. Deve avere l’umiltà di ripartire e azzerare tutto. Lui è convinto di essere più forte, ma la chance la meritava Pirlo».