Connettiti con noi

Hanno Detto

Cassano punge: «Qualcuno ha fatto disastri alla Juve. Non è solo lui il colpevole»

Pubblicato

su

Antonio Cassano, ex attaccante, ha rilasciato un’intervista, esprimendo anche il suo punto di vista sulla Juve

Antonio Cassano ha rilasciato una lunga intervista a Il Giornale. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

JUVE ROMA NAPOLI – «La Juve ha commesso due errori: la prima volta facendo partire Allegri, la seconda volta riconoscendo l’errore iniziale. Qualcuno ha fatto disastri: e non credo che Paratici sia stato l’unico a commetterli! Spalletti è una garanzia se a Napoli – e mi riferisco a De Laurentiis- lo lasciano lavorare in pace. Se al primo risultato negativo cominciano a chiamare qualche altro allenatore, allora Luciano dura 3 giorni!».

DONNARUMMA – «Se ha fatto quel passo è perché ha in tasca un altro contratto: dicono tutti dalla Juve. Ma c’è un altro che mi ha stupito. Paolo Maldini. Ha dimostrato di avere attributi grandi come mongolfiere. Puoi perdere a zero Donnarumma ma hai dato un segnale al calcio italiano e a quelli che arriveranno nel Milan. Paolo è stato elegantissimo con Donnarumma e non so se altrove il ragazzo riceverà lo stesso trattamento che ha avuto a Milanello».

SUPERLEGA – «Se alcuni club si sono indebitati fino al collo non può essere colpa di Uefa o Fifa. La via d’uscita è avere idee, scoprire giovani talenti in giro per il mondo».

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI INTEGRALI