Cda Juve, approvati i dati del primo semestre 2019/20

agnelli
© foto www.imagephotoagency.it

Il Cda della Juve ha approvato i dati del primo semestre della stagione 2019/20. Il comunicato sulla Relazione finanziaria semestrale

La Relazione Finanziaria relativa al primo semestre della stagione 2019/20 della Juve è stata approvata dal Cda, come ha comunicato la società. Il Consiglio di Amministrazione, presieduto da Andrea Agnelli, ha approvato la relazione al 31 dicembre 2019.

«Il primo semestre dell’esercizio 2019/2020 si è chiuso con una perdita di € 50,3 milioni che evidenzia una variazione negativa di € 57,8 milioni rispetto all’utile di € 7,5 milioni dell’analogo periodo dell’esercizio precedente.
La perdita di periodo, influenzata dal calendario delle partite (2 gare di Campionato in meno disputate in casa rispetto al primo semestre 2018/2019) deriva principalmente da minori ricavi per € 7,9 milioni, maggiori costi per personale tesserato per € 30,2 milioni, maggiori oneri da gestione diritti calciatori per € 10 milioni, maggiori ammortamenti e
svalutazioni sui diritti pluriennali alle prestazioni di calciatori per € 11,4 milioni, maggiori altri ammortamenti per € 2,9 milioni e maggiori oneri finanziari netti per € 2,7 milioni. Tali variazioni sono parzialmente compensate da minori acquisti per prodotti destinati alla vendita per € 3,4 milioni, minori costi per servizi esterni per € 2,8 milioni e minori
accantonamenti per € 1,1 milioni».

 

Condividi