Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Centrocampo Juve: tra sondaggi e cessioni. Tutto in 6 giorni: cosa può succedere

Pubblicato

su

Centrocampo Juve: tra sondaggi e cessioni. Tutto in 6 giorni: cosa può succedere nel reparto di Massimiliano Allegri

6 giorni che possono cambiare volto al centrocampo. Tavoli aperti per la Juve tra sondaggi, valutazioni e possibili cessioni che scandiscono le lancette da qui al 31 gennaio. La nuova candidatura risponde all’identikit di Nahitan Nandez, centrocampista in uscita dal Cagliari: il classe ’95 è stato proposto alla Juventus. Pista aperta al momento, nulla da lasciare al caso, che va ad aggiungersi a quella di Denis Zakaria. Il centrocampista, che a fine stagione si libererà a costo zero dal Borussia M’gladbach, piace anche a Bayern Monaco, Borussia Dortmund e Manchester United. Molto (se non quasi tutto) dipende dalle uscite.

Tre nomi in questione: Bentancur, Arthur e Ramsey. L’Aston Villa è forte sul centrocampista uruguaiano: pronta l’offerta ufficiale per strapparlo subito ad Allegri, come testimonia la presenza del capo scout del club inglese sugli spalti di San Siro per visionarlo da vicino. Posizione in bilico anche per Arthur, con l’Arsenal sempre sulle sue tracce ma al momento tutto ancora in stand-by dopo che il suo agente, Federico Pastorello, è stato nella sede dei Gunners nei giorni scorsi. Per Ramsey, infine, la decisione è definitiva: cessione. La Premier League chiama, anche se le piste Burnley e Crystal Palace non scaldano il gallese e il Newcastle non ha ancora preparato l’affondo decisivo. Il gong finale si avvicina, ma l’accelerata per Vlahovic testimonia come la Juventus sia pronta a completare il suo organico negli ultimi giorni di mercato.