Champions League: i primi colpi di scena

Iscriviti
© foto @analoglugunler

Nel calcio non c’è mai nulla di scritto finché non fischia l’arbitro: questa è la regola aurea di tutti gli appassionati, eppure ci stupiamo quando succede qualcosa che esce dal seminato dei pronostici.

È ciò che sta accadendo rispetto ai primi turni di Champions, dove alcuni risultati a sorpresa hanno ribaltato le aspettative della vigilia, come testimoniato dall’incredibile gruppo B

Il girone che doveva avere il Real Madrid in testa, presumibilmente seguito dall’Inter, è invece comandato dal Borussia Monchengladbach con 5 punti, seguito dallo Shaktar Donetsk con 4 a pari merito con il Real Madrid, fanalino di coda l’Inter, con 2 punti. 

Tutte le quote passaggio turno Champions League ci possono aiutare a capire cosa si aspettano i bookmakers dopo il giro di boa dell’andata alle nostre spalle.

La quarta giornata vedrà scontrarsi il Borussia in casa contro lo Shaktar e le quote danno l’1 a 1.50, il pareggio a 4.55 e una vittoria dello Shaktar a 5.50, mentre per Inter – Real Madrid, partita che vedrebbe l’Inter praticamente eliminato a fronte di una mancata vittoria, le quote sono combattutissime: l’1 è dato a 2.40, il pareggio a 3.55 e il 2 a 2.75.

Qualcosa da dichiarare dal gruppo D che è già alla resa dei conti, con il Liverpool saldamente in testa dopo tre vittorie e Ajax e Atalanta a contendersi il passaggio agli ottavi. I bergamaschi si augurano che gli inglesi non vogliano aggiudicarsi subito matematicamente il primo posto, ma le quote parlano chiaro: la vittoria del Liverpool in casa è data a 1.55, il pareggio 4.55 e la vittoria dell’Atalanta a 5.00.

Forse possiamo definire inaspettata la posizione della Lazio nel gruppo F: seconda a 5 punti davanti al Bruges con 4 e lo Zenit con 1, se la vedrà in casa con lo Zenit per poter ipotecare il passaggio turno. La vittoria dei biancocelesti è data a 1.85, il pareggio a 3.70 e la sconfitta a 3.95, mentre la prima in classifica, il Borussia, giocherà in casa contro il Bruges: 1 a 1.33, 2 a 5.50 e 2 a 7.75. Sembra non ci siano dubbi sull’approdo agli ottavi dei tedeschi. 

Veniamo all’ultima italiana, la Juventus, nel gruppo G. Secondi a 6 punti, con le rivali Kiev e Ferencvaros a 1 punto ciascuna, per i bianconeri sembra quasi precluso il primo posto, tenuto dal Barcellona a punteggio pieno. Per essere certa degli ottavi, la Juve deve battere il Ferencvaros a Torino, ed è ciò che tutti si aspettano: l’1 è a 1.08, il pareggio a 10.00 e la sconfitta a ben 24.00. Il Barcellona in trasferta a Kiev proverà invece la spallata finale: l’1 è dato a 7.75, il pareggio a 5.50, il 2 a 1.33.

Condividi