Chi gioca oggi ai Mondiali di Russia 2018: tutte le sfide in programma – VIDEO

Quinta giornata di Russia 2018. In campo Panama e Inghilterra: ecco chi gioca oggi ai Mondiali e tutte le sfide in programma

Tre le partite in programma oggi nei mondiali di Russia 2018. Torna in campo la Nazionale di casa, che dopo aver travolto l’Arabia Saudita sfida l’Egitto.

CHI GIOCA OGGI AI MONDIALI (Programmazione TV)

PORTOGALLO-MAROCCO (ore 14) – La terza partita del Gruppo B della Coppa del Mondo 2018 vede il Portogallo contro l’ultimo in classifica, il Marocco, giocare a Mosca, ed entrambe le squadre sono in cerca della prima vittoria. Il Portogallo ha iniziato con un drammatico pareggio per 3-3 in una dura battaglia contro la Spagna, campione del 2010, venerdì scorso. Cristiano Ronaldo ha realizzato una tripletta, compreso un favoloso calcio di punizione all’88’ minuto, ma ha portato solo un punto per la sua nazionale e dare una nottata in bianco al portiere della Spagna David de Gea. Il Portogallo ora si trova al secondo posto insieme proprio alla Spagna, ed è a due punti di distanza dalla capolista del girone, l’Iran. Il 21enne centrocampista offensivo Gonçalo Guedes è stato di recente in ottima forma. Ha segnato una doppietta nell’ultimo incontro pre-Mondiale giocato dal Portogallo contro l’Algeria, ed ha fornito l’assist per il secondo gol di Ronaldo contro la Spagna. La stella dell’Ajax Hakim Ziyech ha nove reti in 19 presenze con il Marocco. L’ultima volta che Ziyech ha segnato risale alla vittoria in amichevole per 3-1 sull’Estonia il 9 giugno scorso.

URUGUAY-ARABIA SAUDITA (ore 17) – Dopo aver perso 5-0 contro la Russia nella gara d’esordio delle fasi finali della Coppa del Mondo, l’Arabia Saudita affronta la squadra uruguaiana che ha battuto l’Egitto per 1-0 grazie ad un gol della vittoria al 90° minuto. La vittoria dell’Uruguay sull’Egitto è stata quella tipica di una gara di apertura di un Mondiale, con possibilità limitate per entrambe in quanto nessuna delle due squadre voleva perdere. L’Arabia Saudita, tuttavia, sembrava lontana completamente dal suo solito gioco in profondità, contro la nazionale della Russa che giocava in casa. Il portiere saudita Abdullah Al Muaiouf potrebbe dover impegnarsi molto in questa partita, ed ha bisogno di guardare il difensore uruguaiano José Giménez nei calci piazzati, visto che ha segnato con due bei colpi di testa nelle ultime due partite.

IRAN-SPAGNA (ore 20) – L’Iran affronterà la Spagna, vincitrice della Coppa del Mondo 2010, alla Kazan Arena nel secondo incontro del Gruppo B di Russia 2018. Gli iraniani hanno iniziato la loro competizione con una vittoria da sogno dopo aver battuto il Marocco per 1-0 grazie ad un drammatico autogol al 95esimo minuto. È stata la prima vittoria dell’Iran mondiale negli ultimi 20 anni, e solo la seconda vittoria in assoluto nella storia del torneo, dopo aver battuto gli Stati Uniti nel 1998. Prima delle partite di mercoledì, l’Iran si trova da solo in cima al Gruppo B – con due punti di vantaggio su Portogallo e Spagna. L’attaccante del Rubin Kazan Sardar Azmoun, soprannominato il ‘Messi iraniano’, è stato il capocannoniere dell’Iran nel 2018, nelle qualificazioni (quattro gol). Con una doppietta contro il Portogallo, Diego Costa si è portato a nove reti in 21 presenze con la nazionale della Spagna.