Chiarenza a RBN: «Juve Primavera? I ragazzi si montano troppo la testa»

vincenzo chiarenza
© foto www.imagephotoagency.it

Vincenzo Chiarenza, ex allenatore della Juventus Primavera, ha parlato dell’attuale stagione dei ragazzi di Baldini

L’ex allenatore della Primavera bianconera Vincenzo Chiarenza, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera dell’attuale stagione dei ragazzi di Baldini.

FUTURO DI ALLEGRI«Visto quello che ha fatto penso che si meriti la riconferma, a patto che lui la voglia. Se vuole cambiare deve essere lui a deciderlo».

PRIMAVERA«Non so cosa sia successo, lo saprà bene Baldini. Può essere un’annata con meno qualità. I ragazzi oggi si montano un po’ la testa, pensano di essere già professionisti invece c’è ancora molta strada da fare. Non conosco bene le dinamiche della Juventus Primavera attuale, ma è un dispiacere vederla settima/ottava in classifica. Speriamo che riescano a fare risultati e ad arrivare ai playoff. I momenti decisivi sono tutti i giorni, penso che il problema sia delle aspettative che si creano. La maglia bianconera la portano loro e devono meritarla. Qualche ragazzo in prima squadra? Al momento non mi sembra che ci siano giocatori che possono già entrare in prima squadra, possono fare solo qualche allenamento. Ci sono giocatori come Leone e Gozzi che sono superiori agli altri, ma non ancora da prima squadra».

PRIMA SQUADRA – «Quando vengono convocati in prima squadra bisogna educarli prima, dicendo loro che arrivare lì è più semplice che rimanerci. Ci vuole molta umiltà e molto lavoro».

PASSATO IN PRIMAVERA«Quando guidavo io la Primavera ci sono stati molti ragazzi che poi hanno giocato in Serie A o in Serie B».