Chiellini: «Se uno vuole può conciliare scuola e sport»

chiellini
© foto www.imagephotoagency.it

Giorgio Chiellini, capitano della Juventus, e i consigli ai piccoli bambini che l’hanno intervistato: le sue parole

Nel corso dell’intervista rilasciata ai giovani Junior Member della Juve, il capitano Giorgio Chiellini si è soffermato anche su altre tematiche come quelle relative all’alimentazione, allo studio e allo sport.

SPORT «Io sono appassionato di basket, fino a qualche anno fa ci giovavo anche ma ora con i problemi che ho non riesco a farlo. Quando ero bambino volevo iniziare a fare basket, ma a Livorno non c’era la squadra e quindi ho iniziato di giocare a calcio».

ALIMENTAZIONE «Devi cercare di mangiar bene, ma ogni tanto qualche sfizio te lo devi togliere, altrimenti non ne vale la pena. Io mangio tanto pesce, verdure, carne bianca, ma un dolcino ce lo metto sempre».

STUDIO – «Quando ero piccolo alcune volte non avevo voglia di andare a scuola, ma mia mamma mi diceva che se non fossi andato a scuola non sarei andato nemmeno a calcio. Se uno vuole può conciliare scuola e sport. Io preferivo studiare la sera».