Chiellini: «La Juve parte per vincere. Infortunio? Per me è stato un anno strano»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Giorgio Chiellini, difensore e capitano della Juve, sulla nuova annata. Le sue parole

A margine della presentazione del nuovo progetto Mate, Giorgio Chiellini, difensore e capitano della Juve, ha fatto il punto sulla nuova stagione che sta per iniziare e non solo. Ecco le sue parole a Sky Sport.

MATE – «La mia priorità rimane il campo ma naturalmente ci sono anche delle altre attività, altri hobby. Sono contento di unirmi a SportSuite e a Claudio, che ho sempre seguito nelle attività imprenditoriali e per il quale nutro affetto e stima. Inizio questa avventura con entusiasmo. Operativamente Claudio farà di più perché ha più tempo ma mi piace far parte di questa esperienza, avere altri interessi».

PIRLO – «Abbiamo iniziato da pochissimo. Inizia una stagione strana e difficile, ci sono i residui di un’estate pazza dopo il lockdown. La Juve parte per vincere e siamo fiduciosi, abbiamo tanto da dare e da divertirci. Da qui ad arrivare al risultato finale sarà lunga e difficile, ma non vediamo l’ora di cominciare».

INFORTUNIO – «A livello personale pensavo di averla scampata da infortuni così gravi, era la prima volta. Star fuori è dura. Spero di star bene, dando una mano in campo, poi con la continuità arriverà tutto il resto. Tornare in campo con la Nazionale è stato un bello shock emotivo, positivo. Avevo bisogno di tornare a provare certe sensazioni, consapevole che il lavoro è ancora lungo. C’è un po’ di ruggine da togliere ma sono felice».

NUOVO NUMERO 9 «Ha parlato Andrea ieri, non aggiungo altro. No comment (ride, ndr)».

LEGGI ANCHE: Chiellini e Marchisio insieme con Mate, l’agenzia di comunicazione dei campioni

Condividi