Chiellini: «Mai entrato per fare male ad un avversario. Inammissibile»

© foto www.imagephotoagency.it

Chiellini: «Mai entrato per fare male ad un avversario. Inammissibile». Il difensore della Juventus parla del suo stile di gioco

Spesso accusato di essere troppo ruvido nel suo stile di gioco, Giorgio Chiellini ha spiegato di non essere mai intervenuto con cattiveria. Le sue parole al Corriere dello Sport.

CATTIVERIA – «Ecceduto? E’ capitato, mai con cattiveria, quella mai. Io mi reputo un buono, che non significa un santo. Entrare per far male, inammissibile. Mi è capitato di far male a qualcuno e ci son rimasto molto male. L’avversario è un giocatore come te».

Condividi