Chiellini vota Superlega: «20 squadre in Italia sono insostenibili»

chiellini
© foto www.imagephotoagency.it

Chiellini vota Superlega: «20 squadre in Italia sono insostenibili». Un passaggio dell’autobiografia del capitano bianconero

Giorgio Chiellini, capitano della Juventus, si dice promotore del progetto Superlega, uno dei progetti accarezzati dalla visione del nuovo calcio di Andrea Agnelli. Di seguito un estratto della sua autobiografia “Io, Giorgio“.

Le sue dichiarazioni: «Pagherei di tasca mia per giocare ogni settimana contro i club più forti d’Europa, perché quello fosse il nostro campionato. D’altra parte, però, siccome sono anche un romantico so che nel calcio non si possono giocare solo le grandi partite e non si devono svilire i tornei nazionali. Si dovrà trovare un compromesso, ma se si vuole vendere bene il prodotto calcio occorre un cambio di scenario. Un campionato di Serie A, con 20 squadre è insostenibile, in Italia sono troppe anche 18. Il numero giusto sarebbe sedici, così si alzerebbe la qualità».