Chiesa racconta: «Il mio ruolo? Ecco cosa mi sono detto con Pirlo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Federico Chiesa, nuovo acquisto della Juve, ha parlato a Sky Sport del suo avvio in bianconero. Le dichiarazioni

Dopo aver parlato in conferenza stampa, Federico Chiesa ha rilasciato un’intervista anche ai microfoni di Sky Sport. Le sue parole.

JUVE «Ogni pallone qui è più pesante, c’è più responsabilità e c’è anche il fatto di scegliere la cosa giusta al momento giusto e concretizzare tutte le occasioni. Sono qui per migliorare».

PIRLO E IL RUOLO – «L’ultima partita mi ha detto di giocare a sinistra, prima del Crotone mi ha detto ‘Giochi a destra’. Non ho preferenze, dove mi mette gioco. Tecnicamente a sinistra posso rientrare e vedere più campo, mentre a destra sono più propenso a fare l’assist». 

SITUAZIONE – «Siamo in un momento difficile per quanto riguarda i risultati. Siamo in costruzione, vogliamo imporre il nostro gioco come vuole il mister. Mancano i risultati ma siamo fiduciosi così come tutta la società».

NUOVO INIZIO«La percezione che sia un nuovo inizio c’è però la Juventus vuole vincere tutte le partite. E vuole competere ai massimi livelli in tutte le competizioni. È un nuovo inizio, stiamo costruendo una nuova mentalità, un nuovo tipo di gioco però vogliamo noi come squadra, il mister e la società i risultati».

FIORENTINA«Capisco benissimo i malumori dei tifosi, ma questa è stata una scelta professionale per la mia carriera. Sarà per me la scelta migliore del futuro. Ringrazio i tifosi, il presidente, Joe Barone, Pradé, così come quelli che mi hanno seguito per questi 14 anni di carriera».

Condividi