Connettiti con noi

News

Ciao ciao 2021, l’anno dell’Italia, dell’Inter e dei tradimenti

Pubblicato

su

Ciao ciao 2021, l’anno dell’Italia, dell’Inter e dei tradimenti. L’editoriale che chiude l’annata appena trascorsa

(di Sandro Dall’Agnol) – Questo 2021 non potremo mai dimenticarlo. Scontato scriverlo, forse altrettanto pensarlo. Tralasciando per un attimo la pandemia e tutto ciò che ne continua a conseguire nelle nostre vite, dal punto di vista calcistico non è stato di certo un anno “normale”.

Palpitante, coinvolgente, storico. Il successo della Nazionale di Roberto Mancini agli Europei è stato senza dubbio il momento più emozionante. Un percorso paziente e laborioso per costruire un’alchimia pressoché perfetta, accompagnata da quel pizzico di buona sorte che mai difetta nei vincitori.

Dalle stelle alle stalle, si dice così no? Pochi mesi appena e dall’estasi di Wembley eccoci di colpo risvegliati nel bel mezzo di un incubo mondiale. Da quei rigori benedetti estivi a quei rigori maledetti in autunno il passo è stato incredibilmente breve. E così il tradimento azzurro si è consumato in undici metri, ostili per Jorginho e i nostri colori quanto amorevoli per la Svizzera.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24

News

VIDEO

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.