Cina, sei calciatori lasciano il ritiro per andare a bere: sospesi per 6 mesi

© foto www.imagephotoagency.it

Curioso caso di violazione delle norme anti-COVID che arriva dalla Cina: sei calciatori hanno lasciato il ritiro per andare a bere

Grave violazione delle norme anti-COVID in Cina. Sei calciatori della Nazionale Under 19 hanno lasciato il ritiro per andare a bere, violando così alcune norme.

Come riportato da Sky Sport, i sei calciatori sono stati sospesi per sei mesi e con ogni probabilità subiranno ulteriori sanzioni dai club di appartenenza. I calciatori coinvolti sono: Zhurun, Peng Hao e Ren Lihao, Tao Qianglong, Han Dong e He Longhai.

Condividi