Connettiti con noi

Hanno Detto

Colantuono: «Merito alla Juve. La rete di Morata ci ha tagliato le gambe»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Colantuono a DAZN: le dichiarazioni dopo Salernitana Juve. Il tecnico granata analizza il match a caldo

Stefano Calantuono a DAZN dopo Salernitana-Juve.

PARTITA – «L’abbiamo preparata con quello che avevamo a disposizione. Non è un discorso di doppio terzino. Sapevamo che poteva esserci il problema Dybala tra le linee che infatti ci ha creato qualche grattacapo. Ci siamo corretti in corsa, mi aspettavo una gara del genere con la Juve che palleggiava, ma ad inizio secondo tempo mi aspettavo un rientro in partita. Poi abbiamo preso un gol che ci ha tagliato le gambe e non potevamo permetterci di farlo».

PIU’ CORAGGIO – «Volevamo fare determinate cose, ma la Juve non ce lo ha permesso costringendoci ad abbassarci, saltando il primo pressing e andando in porta. Va dato merito alla Juve che è una squadra importante. Nella ripresa potevamo alzarci di più, siamo stati anche sfortunati. Il calcio vive di piccolezze, la gara si poteva riaprire. Dispiace aver preso l’altro gol, che non si poteva prendere se volevamo tenere viva la partita».

PIU’ ATTENZIONE – «Dovevamo evitare di prendere la rete di Morata, portando la partita avanti
così. Purtroppo ci siamo fatti del male da soli. Poi loro hanno palleggiato, noi eravamo stanchi…
al di là dell’errore non va preso perchè potevamo lavorare molto meglio».

ALLEGRI – «Ci siamo salutati, ci sonosciamo da tanto, siamo amici. Porterà la Juve sicuramente fuori dalla tempesta».