Commisso: «Togliere Ribery alla Fiorentina? Come togliere Ronaldo alla Juve»

© foto www.imagephotoagency.it

Rocco Commisso parla della sfuriata fatta dopo Juve Fiorentina e commenta l’assenza di Ribery paragonandola a quella di Ronaldo

Il presidente viola Rocco Commisso ha parlato, a ESPN, della sfuriata fatta dopo Juve Fiorentina e dell’assenza di Ribery.

SFURIATA «Prima della mia sfuriata con la Juventus non avevo mai parlato di arbitri. Prima dell’episodio di Torino mi vengono in mente gli episodi di Di Carmine a Verona che ha demolito la faccia di Pezzella con una gomitata. Poi lo stesso Di Carmine ha segnato il gol dell’1-0. Penso poi a Chiesa nella sfida contro l’Inter che è stato picchiato dal primo minuto. Niente cartellini rossi, ne gialli, niente. Quello che ha fatto più male però è stato il fallo di Tachtsidis su Ribery. Franck lo paghiamo 6 milioni all’anno e quel fallo lo può tenere fuori più di metà stagione. Il 50% delle partite del francese valgono 3 milioni. Non me ne frega niente se il giocatore del Lecce doveva essere espulso o no, abbiamo subito un grandissimo danno. Sarebbe come levare alla Juventus Ronaldo per 4 mesi».

Condividi