Nedved oggi compie gli anni, l’omaggio della Juve è toccante – FOTO e VIDEO

Pavel Nedved
© foto Massimo Pinca

Gli Auguri della Juventus ad un simbolo bianconero, oggi compie gli anni il vicepresidente Pavel Nedved, simbolo di juventinità

Il 30 agosto è una data importante in casa Juventus perchè si festeggia il compleanno di un uomo e campione che ha legato la sua immagine e il suo cuore ai colori bianconeri. Stiamo parlando del vicepresidente Pavel Nedved, figura storica della Vecchia Signora, la furia ceca ha sempre dimostrato il suo valore in campo e fuori, rendendo onore alla maglia della Juventus in tutte le circostanze, un simbolo a cui i tifosi continuano ad aggrapparsi quando hanno bisogno di respirare juventinità. Pavel, che con la Juve ha sempre provato a vincere tutto, Pavel, consapevole di andare all’inferno della B, ha accettato di proteggere e custodire i valori e le virtù di una tradizione che nonostante la retrocessione, continuava a brillare tra le stelle del firmamento del calcio, legando di fatto, il suo nome a quello di Madama per sempre.

La Juventus ieri sera, precisamente a mezzanotte, ha omaggiato il 46 enne bianconero con video, foto e con un messaggio toccante per ringraziare e augurare all’uomo dagli occhi di ghiaccio un fantastico compleanno e un prosieguo della vita ancora con la Juve nel cuore.  «Un giocatore straordinario, scrive il sito ufficiale della Juventus, tra i più forti della storia del calcio, che ha fatto innamorare milioni di persone con il suo mix di talento, carattere ed esplosività, tanto da meritarsi il Pallone D’Oro nel 2003, ma anche un punto di riferimento da dirigente, prima nelle vesti di Consigliere di Amministrazione e poi, dal 2015, nel ruolo di Vicepresidente. Pavel Nedved ha legato la propria vita alla Juventus, incarnando perfettamente i valori della juventinità con classe, passione e dedizione fuori dal comune. Ecco perché quello di oggi non è un giorno qualunque: è un giorno di festa per tutto il mondo bianconero».

 

Articolo precedente
lichtsteinerPrecedenti Parma-Juventus: dal gol di Lichtsteiner al coast to coast di Tevez
Prossimo articolo
moise keanFuturo Kean, possibile incontro tra Marotta e Raiola a Montecarlo