Conceição avverte la Juve: «Vogliamo aggiungere trofei al museo»

Iscriviti
© foto Conceicao

Sergio Conceição ha parlato dopo aver consegnato la Supercoppa portoghese nel museo del Porto: ecco le sue parole

Sergio Conceição avverte la Juve: il confronto in Champions League è molto lontano ma il tecnico del Porto mostra grande determinazione. Le parole riportate dal sito dei portoghesi.

PORTO – «Sono orgoglioso di aggiungere trofei a questo museo. Siamo qui a nome della squadra di calcio professionistica e di tutte le persone che lavorano con noi, quindi lascio una parola di ringraziamento anche a loro, e ai tifosi che non possono essere presenti a vedere la squadra giocare ogni tre giorni. Sono venuto qui per abbracciare la persona più importante nella storia dell’FC Porto, che è il nostro presidente. Quello che voglio è che questo non sia l’ultimo trofeo che portiamo qui. Che possiamo continuare il nostro cammino e la nostra lotta, con tante difficoltà, ma sempre con questo spirito di unità e famiglia che ci caratterizza. Abbiamo un altro titolo da vincere a gennaio, che è la Coppa di Lega, ma la più importante è la risposta che la squadra deve dare domani in quello che è l’obiettivo principale del club: il campionato. È una partita molto importante contro un avversario molto difficile».

Condividi