Condò elogia l’attacco della Juve: «E mancano ancora Ronaldo e Dybala al top»

Iscriviti
Chiesa
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Condò esalta il potenziale offensivo della Juve dopo la gara di Kiev: «…E non dimentichiamo che Dybala e Ronaldo devono essere ancora inseriti al meglio»

Nel post partita di Dinamo Kiev-Juve è intervenuto negli studi di Sky Sport l’opinionista e giornalista Paolo Condò:

ATTACCO – «Stasera grandi passi avanti rispetto a Crotone. Vittoria avvenuta in maniera liscia, non ha mai rischiato nulla. La Dinamo Kiev non ha costruito nulla di troppo pericoloso, pur essendo più pericoloso del Crotone che invece di pericoli ne aveva creati. La Juve sa essere pericolosa davanti, ha un grande potenziale offensivo… E non dimentichiamo che Dybala e Ronaldo devono essere ancora inseriti al meglio». 

SCELTE«Kulusevski, Morata e Chiesa più Dybala e Ronaldo non giocheranno mai assieme. Dybala giocherà. Oggi Morata ha calpestato le stesse zolle di Ronaldo, parte dal centro-sinistra e si accentra. L’attacco sarà composto da Ronaldo e Dybala con l’assistenza di Kulusevski e Chiesa, o sulle fasce o uno dietro e uno sulla fascia. Morata giocherà spezzoni di gara».

LEGGI ANCHE: Dinamo Kiev-Juve: Arthur all’esordio con i bianconeri in Champions

Condividi