Conferenza stampa Allegri post Juventus-Milan: le parole del tecnico

Massimiliano Allegri
© foto JTV

Conferenza stampa Allegri post Juventus-Milan: il tecnico bianconero parla della prestazione della squadra al termine del match

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, parla in conferenza stampa al termine del match di campionato vinto dai bianconeri con il Milan.

LA PARTITA – «Eravamo arrangiati, perché con 18 punti di vantaggio era giusto che qualcuno recuperasse energie. Alex Sandro non doveva giocare, poi ho deciso di farlo giocare. Sapevo le difficoltà che potevamo avere, ma ci siamo anche fatti gol per conto nostro. Stasera una nota molto importante è il recupero di Khedira che ha fatto una partita importante, non pensavo di farlo giocare così tanto».

LE CONDIZIONI DI EMRE CAN – «Vediamo, ha una distorsione alla caviglia».

CANCELO INFORTUNATO – «Doveva giocare, poi ieri ha avuto un piccolo risentimento e ho preferito farlo rimanere fuori».

GIOCARE SEMPLICE – «Nel primo tempo il Milan ci ha dato pressione, non riuscivamo a trovare Mandzukic boa. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Non è sempre facile far capire di giocare con semplicità».

3-5-2 – «Non è una questione di modulo, ma di caratteristiche. Emre Can non è un difensore, dietro può fare sia il centrocampista che il difensore».

RONALDO – «Sta meglio, ci sono buone possibilità che ad Amsterdam ci sia».

PROGRAMMI PER DOMANI SERA – «Non faccio nulla, mio figlio guarda una serie».