Allegri: «Dybala gioca. Cristiano Ronaldo è carico. Forse domani difesa a tre» – VIDEO

Massimiliano Allegri presenta in conferenza stampa il match tra Frosinone e Juventus, valevole per la quinta giornata di Serie A

Archiviato l’esordio in Champions League con il Valencia, che al netto della rabbia per l’espulsione di Cristiano Ronaldo ha dato dimostrazione della grande forza del gruppo bianconero, la Juventus torna protagonista in Serie A. Ecco la conferenza stampa di Massimiliano Allegri, alla vigilia della trasferta di Frosinone, contro una squadra alla ricerca disperata di punti. La seguiremo come sempre in diretta live: attese interessanti novità di formazione.

RONALDO – «Ronaldo è un valore aggiunto per noi. Fino ad ora ha fatto due gol, ma ha tirato tanto in porta e ha avuto tante occasioni. Sono molto contento di lui. La squadra ha una propria fisionomia, e lui è un valore aggiunto. Domani farà una grande prestazione. Cosa deve fare di più? Deve pensare a giocare e divertirsi. Valencia è già passata nella sua testa»

PERIN – «Gioca mercoledì contro il Bologna. Abbiamo fuori Barzagli, De Sciglio, Khedira e Douglas Costa»

CHAMPIONS E CAMPIONATO – «Abbiamo superato una partita importante, ma ora c’è il campionato. Il Frosinone è una squadra tosta. Sento troppo entusiasmo, e questo abbassa l’attenzione. Mercoledì abbiamo giocato bene ma adesso bisogna pensare al Frosinone. Poi ci sarà il Bologna e infine il big match contro il Napoli»

DYBALA – «Dybala out mercoledì una scelta tecnica. Domani giocherà perché ha dribbling e gol nelle gambe. Dietro riposerà qualcuno. Dybala potrebbe giocare trequartista o centravanti. Ovviamente cambierebbe il modo di giocare. La squadra sta migliorando fisicamente e tecnicamente»

DIFESA – «La difesa a tre può essere una soluzione. Devo capire nella rifinitura e lì deciderò. Occhio a Perica, che l’anno scorso ci ha segnato»

ALEX SANDRO – «Domani dipenderà anche come giocheremo. Con la difesa a tre potrebbe riposare, se no gioca»

PJANIC – «Pjanic, Bentancur e Emre Can possono giocare insieme. Mire sta bene, a Valencia è stata una scelta tattica»

MATUIDI E MANDZUKIC – «Sono quelli che più di tutti hanno bisogno di riposare, soprattutto mentalmente»

DOUGLAS COSTA – «Ha pagato la multa e ha capito l’errore. Tite? non l’ha convocato anche perché è infortunato»

MENTALITA’ SERIE A – «Più gol? Voglio vedere nel girone di ritorno, quando i punti saranno pesanti. Nel girone di ritorno è più difficile vincere le partite»

GOL PRESI – «Dobbiamo sfruttare le caratteristiche che abbiamo. A Valencia siamo migliorati, ci vuole calma. Bonucci si sta riadattando, i terzini non devono far crossare perché aumenta la percentuale di errore. Mercoledì abbiamo subito troppi cross»

Articolo precedente
juventus under 17Under 17, Juventus-Genoa 1-1: Lipari risponde a Diakhate – VIDEO
Prossimo articolo
Rassegna Bianconera di domenica 23 settembre 2018