Conferenza stampa Bonucci: «Servirà una Juve perfetta per arrivare al risultato»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Bonucci: le parole alla vigilia di Juve Lazio, sfida valida per la Supercoppa italiana 2019

Domani, la Juve affronterà la Lazio nella Supercoppa italiana 2019. Appuntamento alle 17.45 a Riyad, con i bianconeri chiamati a riscattarsi dopo il ko all’Olimpico contro la squadra biancoceleste.

Nel giorno di vigilia, sabato 21 dicembre, Leonardo Bonucci ha parlato in conferenza stampa in vista dell’incontro insieme a Maurizio Sarri. Juventus News 24 ha seguito il LIVE della conferenza.

SCONFITTA CON LA LAZIO«La partita di Roma ci ha insegnato che in certe gare i dettagli, gli episodi fanno la differenza. Questione di piccole cose che cambiano i risultati. Non l’abbiamo chiusa, poi gli episodi che ci hanno girato contro e hanno causato la vittoria della Lazio. È una squadra in forma, ma noi arriviamo da un trend positivo come prestazione e risultato. L’obiettivo è arrivare al massimo».

ABITUATI – «Ogni partita è una storia a sé, il nostro obiettivo deve essere fare una gara migliore di Roma dove abbiamo fatto una gara positiva ma abbiamo concesso occasioni. Serve arrivare al massimo, un risultato positivo aumenterebbe l’entusiasmo. Speriamo di passare la sosta con un trofeo in più».

IMMOBILE«Lo conosciamo bene. In questo momento sta attraversando un periodo positivo, ha fatto tanti gol e lavora per la squadra così come in Nazionale. Servirà massima attenzione perché attacca bene la profondità ma la Lazio non si riduce solo ad Immobile ma ha ottimi elementi con un allenatore che ha dato idee precise. Servirà una Juve perfetta per arrivare al risultato».

FINALE DA CAPITANO«È bello indossare la fascia ma cambia poco perché mi sono sempre messo a disposizione e ho avuto bisogno del gruppo. Il Capitano sarà importante per noi domani visto che è qua».

ENTUSIASMO – «La partita con la Lazio è stata importante per ritrovare l’entusiasmo e la capacità di soffrire nei momenti di difficoltà della partita. L’abbiamo fatto abbastanza bene nelle ultime partite, ma il gruppo sta bene a livello fisico e mentale e sono sicuro che faremo un’ottima partita».

MILINKOVIC «Abbiamo rivisto le immagini, non solo il gol di Milinkovic. Inzaghi ha dato idee precise, con attacchi in profondità con Savic e Immobile. Dovremo essere bravi a leggerlo per assorbire i loro inserimenti».

CRESCITA – «Abbiamo cambiato totalmente il modo di giocare e interpretare le partite. Ci stiamo avvicinando a esprimere il massimo».

ARABIA SAUDITA – «C’è molto entusiasmo. A gennaio scorso col Milan è stata calorosa l’accoglienza dei tifosi juventini e l’entusiasmo che ci hanno dato dopo la vittoria. Ho parlato con Giovinco in questi mesi e mi ha detto che il popolo è affezionato al calcio. Speriamo di dar loro una gioia domani».

GOL SUBITI – «Sono sicuramente troppi per una squadra abituata ad avere la miglior difesa. Ci devono dar fastidio e aiutarci a migliorare. Molti sono frutto di errori individuali ma centrano i margini di miglioramento e la crescita».

Condividi