Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Bonucci post Juve Chelsea: le parole del difensore – VIDEO

Pubblicato

su

Conferenza stampa Bonucci post Juve Chelsea: le parole del tecnico dopo la sfida valida per la 2ª giornata di Champions League 2021/22

(inviato all’Allianz Stadium) – Leonardo Bonucci ha parlato in conferenza stampa dopo la partita tra Juve e Chelsea. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.


ATTEGGIAMENTO – «Stasera si è visto un atteggiamento diverso per tutta la partita. Avevamo voglia di soffrire contro i campioni d’Europa. Lo cercavamo da tempo ed è arrivato nella partita più difficile ma forse anche più facile. Deve essere l’esempio e non l’eccezione».

PARTITA ESEMPIO – «La vedo come una partita che ci deve servire da dimostrazione. Dobbiamo avere voglia e intensità mentale su ogni pallone. Quello ha fatto la differenza. Le qualità ci sono, anche se a volte tecnicamente sbagliamo troppo. Le vittorie arrivano di conseguenza».

DE LIGT – «Matthijs non lo scopriamo stasera. Non sta a me dire che è un grande calciatore. A volte è stato criticato eccessivamente come tutti. È un grande professionista con valori importanti. Il futuro è alle sue spalle». 

CHI TOGLIERE TRA I TRE DIFENSORI – «È stata da parte mia una partita di alto livello, sono le partite che mi piacciono. Giocare in Champions dà sempre motivazioni diverse. Io ho fatto quello che dovevo fare in fase di possesso e di non possesso, forse un paio di imprecisioni. È stata una delle mie migliori partite a livello personale e di squadra. Chi non vorrebbe giocare con Giorgio e Matthijs? La patata bollente passa ad Allegri». 

AMBIZIONI – «L’ambizione di essere ogni giorno giocatori e uomini migliori, a prescindere dalla maglia che indossi. Ma serve anche umiltà per raggiungere sogni di gruppo e individuali. Abbiamo l’obbligo di volere sempre tutto, la Juventus non si accontenta mai. Viviamo per migliorarci e arrivare ala fine di tutto quanto».

Advertisement

Facebook

Advertisement