Conferenza stampa Cortes: le parole del tecnico del Barcellona femminile – VIDEO

Conferenza stampa Cortes: le parole del tecnico del Barcellona femminile dopo la vittoria contro la Juventus Women

(dal nostro inviato) – Lluis Cortes, tecnico del Barcellona femminile, ha parlato al termine della sfida contro la Juventus Women. Le sue parole.

MATCH – «Era la Juve che ci aspettavamo, molto chiusa dietro. È stata una partita difficile, anche per lo stadio pieno. Sono state molto aggressive. Ma sono contento della nostra prestazione».

AMBIZIONI – «Cerchiamo di essere molto imprevedibili, possiamo farlo anche grazie alla nostra rosa ampia. Il gap col Lione c’è ancora ma dobbiamo cercare di avvicinarci passo dopo passo».

QUALIFICAZIONE – «Per me è ancora aperta, sono solo due gol e tutto può cambiare in poco tempo. Attraverso magari un’espulsione che arriva prima. Ora ci concentriamo sul Rayo Vallecano, poi penseremo al ritorno».

JUVENTUS WOMEN – «Senz’altro è una squadra giovane che ha già vinto due campionati ed è già andata in Champions, quando è stata eliminata subito dal Brondby. Anche se ha poca esperienza europea. Deve acquisire esperienza internazionale. E il campionato italiano deve crescere».

TIFOSI – «Sapevamo che il Moccagatta sarebbe stato sold out, abbiamo seguito i social della Juve. Ci piace giocare in stadi pieni e animati, anche da avversari. Oggi c’erano 6000 posti disponibili, ma se ce ne fossero stati 10000 l’avrebbero riempito ugualmente. Lo scorso anno c’è stato l’evento dello Stadium. Sarebbe bello fosse così per le partite anche non di cartello».

DIRITTI TV IN SPAGNA – «Non ho molte informazioni. So quello che è stato detto dalla stampa e dai social. Noi vogliamo che si risolva la cosa, sia in Spagna sia all’estero. Vorremmo essere seguiti dappertutto. La nostra popolarità è aumentata dopo la finale di Champions dello scorso anno ma c’è ancora lavoro da fare. Per fortuna abbiamo anche una nostra televisione».