Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Juventus Women, Montemurro e Gama: «Ora si fa sul serio»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Juventus Women: Montemurro alla vigilia di Champions. Le dichiarazioni verso il Kamenica Sasa

(inviato a Vinovo) – È domani il giorno della verità per la Juventus Women di Joe Montemurro. Dopo una pre season difficoltosa le bianconere affrontano le macedoni del Kamenica Sasa nel primo turno del Mini Tournament di Uefa Women’s Champions League. A partire dalle 12.15 di martedì la conferenza stampa di presentazione del match da Vinovo col tecnico bianconero e Sara Gama. JuventusNews24.com segue l’evento con diretta testuale.


Prende la parola Sara Gama

MOMENTO – «Stiamo bene, abbiamo lavorato tanto e provato tante cose nuove. Domani iniziano i giochi veri, siamo pronte. C’è da andare in campo e fare le cose al meglio».

DIFFICOLTA’ DI APPRENDIMENTO – «Stiamo lavorando, abbiamo buttato dentro tanti concetti, c’è un tempo per apprenderli. Ma oggi termina la fase di rodaggio».

DIFFICOLTA’ – «Non ci sono difficoltà particolari, la stagione è un percorso di crescita. Cambiata la guida tecnica, è chiaro che cambi qualcosa».
SCONFITTE – «Devi scegliere di imparare. Presto vedremo se abbiamo tratto insegnamenti dalle ultime due partite amichevoli che abbiamo perso. Abbiamo sempre dimostrato intelligenza e dovremo imparare dai nostri errori».

NUOVI ARRIVI – «Si sono inserite bene, sono profili interessanti e si sono integrate».

Prende la parola Joe Montemurro

PRE CAMPIONATO – «In una preparazione ci sono tante situazioni. La cosa importante per capire dove siamo sono le partite. Domani si inizia davvero, siamo pronti».

KAMENICA SASA – «Non dobbiamo sottovalutarli. Abbiamo visto poco di video e sulle loro giocatrici. Dobbiamo pensare ai nostri obiettivi e come giocare. Se controlliamo la situazione passiamo».

EVOLUZIONE – «Per me è importante controllare palla e situazione. Dobbiamo decidere noi quando attaccare e ovviamente dobbiamo controllare la fase difensiva».

RESPONSABILITA’ CHAMPIONS – «È un onore, giocare in Europa e in Serie A, sono cose diverse. Dobbiamo adattarci a tutte le situazioni. Sono confidente che possiamo farcela».

OBIETTIVO – «Dobbiamo fare la prima vittoria in Champions nella storia della Juve».

NILDEN – «Ha grandi doti tecniche, sarà una giocatrice importante».

SINGOLE – «Mi ha sorpreso la qualità di tutta la squadra».

PEDERSEN – «Domani a disposizione, manca un po’ il ritmo. L’abbiamo fatta lavorare con calma e domani saranno tutte a disposizione».

BARCELLONA – «Sapevamo sarebbe stato difficile, la cosa importante è che abbiamo sempre cercato di fare il nostro gioco. Abbiamo visto cosa fanno i grandi senza palla».

HURTIG – «Rientra oggi e sarà a disposizione per la prossima di Champions».

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement