Conferenza stampa di Massimiliano Allegri post Juve Roma

© foto www.imagephotoagency.it

Mister Massimiliano Allegri analizza la vittoria contro la Roma in conferenza stampa post partita. Le parole del tecnico

La Juventus si laurea campione d’inverno con due turi d’anticipo. I bianconeri vincono anche contro la Roma grazie alla rete decisiva del solito Mario Mandzukic. Dopo un grandissimo primo tempo, la Vecchia Signora rischia qualcosa nel secondo, ma alla fine riesce a ottenere i tre punti. Come al solito, mister Massimiliano Allegri si è presentato in sala stampa per la consueta conferenza stampa post-partita.


MANDZUKIC – Non si può prescindere da tutti i giocatori che mi danno grande disponibilità. Abbiamo fatto un grosso passo avanti nella gestione delle partite, soprattutto in fase difensiva. Ci aiutiamo uno con l’altro. C’è bisogno di tutti, e non ci dobbiamo vergognare di soffrire insieme. C’è stato un momento in cui la squadra ha rischiato di essere solo bella, ma ora siamo compatti. Al momento non abbiamo vinto niente, e noi vogliamo arrivare a fine stagione vincendo qualcosa 

GOL SBAGLIATI – Stasera Olsen ha fatto delle grandi parate. E la Roma una bella partita. Abbiamo concluso tanto, ma dovevamo essere più lucidi

JUVE BELLA – Durante una partita devi capire quando giocare bene e quando difendere. L’importante, sempre, è giocare da squadra. I ragazzi sono molto disponibili e, soprattutto, umili

SERIE A – Il Napoli sta viaggiando a ritmi importanti. In Italia non è facile vincere, è un campionato difficile. In Champions League c’è un calcio difficile

Boxing Day – Ci alleniamo sempre questa settimana. Contro l’Atalanta sarà difficile. Stiamo bene, ma ci saranno dei cambi. Dobbiamo vincere, non si festeggia a Natale

RONALDO – Ha 50% di possibilità di giocare

DE SCIGLIO – Lo conoscevo dai tempi del Milan. Alla Juventus si è rigenerato. E’ ritornato ad avere certezze, è un giocatore importante. Ho quattro terzini di gran livello

CUADRADO – Lunedì verrà deciso se si opera o meno